Martedì 22 Settembre 2009

Brembate, sequestrata tela del '700
Era stata rubata a Cerro di Bottanuco

Un dipinto del '700, rubato dieci anni fa a Bottanuco, è stato recuperato e sequestrato dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Monza, coordinati dalla procura della Repubblica di Bergamo. L'opera, un olio su tavola di cm 200 per 129, realizzata da un anonimo maestro della scuola bergamasca del XVIII secolo e che raffigura San Michele Arcangelo in lotta con il demonio, è stata sequestrata a Brembate. Una persona è stata denunciata alla magistratura per ricettazione.

Il dipinto era stato rubato dalla Cappella votiva di Santa Margherita nella frazione Cerro di Bottanuco, nell'Isola. Le indagini - secondo quanto riferisce un comunicato dell'Arma - hanno preso il via a seguito del controllo di un negozio di antiquariato in provincia di Bergamo. I militari del nucleo specializzato, grazie ai riscontri effettuati nella banca dati «Leonardo», hanno potuto stabilire la provenienza furtiva del quadro, in seguito riconosciuto dai legittimi proprietari.

e.roncalli

© riproduzione riservata