Giovedì 08 Ottobre 2009

«Festa del Beato» a Sotto il Monte
con il Vescovo a 47 anni dal Concilio

Inizieranno fin dalla mattinata di domenica 11 ottobre a Sotto il Monte le celebrazioni per la festa liturgica del Beato Papa Giovanni XXIII, che cade nel giorno dell'anniversario dell'apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II. Alla solennità interverrà il vescovo mons. Francesco Beschi. Alle 10 è in programma la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, a conclusione della «Settimana Beata». Alle 11, nella nuova sala civica di piazza Giovanni Paolo II, verrà invece inaugurata la mostra di pittura di Angelo Capelli.

A seguire, in collaborazione con l'associazione socioculturale Promoisola, le premiazioni della sezione di arte sacra del Premio Agazzi e un rinfresco. Alle 12 sarà possibile pranzare al palatenda di piazza Santa Maria, in località Brusicco. Il pasto è organizzato dalla nuova associazione locale «Il Convivio» che curerà anche la cena (alle 19) e il servizio bar. Dopo pranzo spazio alla tombolata e, alle 14,30, alla caccia al tesoro per bambini e ragazzi dal titolo «Scoprendo Papa Giovanni». Il ritrovo è sempre al palatenda, dove alle 16 si esibiranno diverse bande dell'Isola: le stesse che – a partire dalle 15 – sfileranno per le vie del paese. In serata, alle 20, il vescovo di Bergamo monsignor Francesco Beschi celebrerà la Santa Messa nella chiesa parrocchiale, alla presenza dei sacerdoti del paese, del Pime e dell'Isola. La serata proseguirà poi ancora al palatenda con il concerto gospel «Freedom» del coro «The Golden Guys» diretto da Paola Milzani con inizio alle 21,15.

A chiudere i festeggiamenti sarà il tradizionale spettacolo pirotecnico sul colle di San Giovanni, previsto per le 22,15. Tutte le iniziative sono realizzate dall'Amministrazione comunale con il patrocinio e il contributo di Regione e Camera di Commercio, in collaborazione con Promoisola, l'associazione bergamasca bande musicali, l'oratorio di Sotto il Monte, l'Accademia corale di Baccanello e i locali gruppi alpini ed ecologico. Quest'ultimo, nel pomeriggio e in serata, offrirà caldarroste e vin brulé.

e.roncalli

© riproduzione riservata