Sabato 10 Ottobre 2009

Medolago, la banda del gas
colpisce ancora la Banca Intesa

Si pensa che sia la stessa banda che a Suisio, mercoledì 7 ottobre, aveva fatto esplodere il bancomat distruggendo la sede della Banca Intesa quella che nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 ottobre ha nuovamente preso di mira il bancomat della Banca Intesa, questa volta della sede di Medolago.

Il colpo si è verificato intorno alle 2.30 nell'istituto di credito di via Cesare Battisti: ancora con una miscela di gas i ladri hanno fatto esplodere la cassa del bancomat portando via il denaro contenuto ancora da quantificare. Sul posto i carabinieri di Calusco che ipotizzano un collegamento con la vicenda della scorsa settimana. 

Il 7 ottobre scorso, infatti, la miscela di gas aveva praticamente distrutto la sede della Banca Intesa di via Nazario Sauro 3 a Suisio, con datti per 300-400 mila euro. Praticamente i malviventi avevano usato due bombole, una di acetilene e una di ossigeno, e con due tubicini le avevano collegate al bancomat: la miscela è stata incendiata con una miccia e c'è stata l'esplosione, molto più potente di quella che sarebbe stata sufficiente per arraffare i contanti dallo sportello.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata