Sabato 10 Ottobre 2009

Si schiantano e picchiano agenti
Due studenti arrestati in città

Nella notte tra venerdì e sabato, verso le 3,30, una volante della polizia si è messa all'inseguimento di una Lancia Y10 che, vista zigzagare in via Camozzi, non si era fermata all'alt delle forze dell'ordine. L'utilitaria è sfrecciata via a grande velocità, ha superato due semafori rossi e si è schiantata poco dopo, in viale Papa Giovanni XXIII, di fronte al Bar Vox, distruggendo una fioriera.

I due giovani sono usciti dall'abitacolo e hanno iniziato a colpire con calci e pugni gli agenti che li hanno bloccati dopo una breve collutazione. Ambedue, studenti universitari di Treviolo di 21 anni e 23 anni, sono stati arrestati per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Al guidatore, che aveva un tasso alcolemico di 1,8, è stata inoltre ritirata la patente e sequestrata la macchina. Sabato in direttissima si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Gli arresti sono stati convalidati senza misure. 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata