Domenica 11 Ottobre 2009

Win for life passa per Bergamo
mille euro al mese per 20 anni

Nella fortuna è stato sfortunato, ma tutti vorrebbero essere sfortunati come il vincitore bergamasco di sabato di «Vinci per la vita - Win for life», il gioco nazionale che sta avendo un successo sempre crescente. Invece di 4 mila euro al mese per 20 anni, dovrà «accontentarsi» di mille euro per 20 anni (dunque 240 mila euro in totale), considerato che ci sono stati contemporanemente quattro vincitori. Mercoledì 7 ottobre, a meno di dieci giorni dalla partenza del nuovo gioco della Sisal, all'Iper delle Valli di Seriate si era registrata la prima vincita nella Bergamasca, in quel caso pesante (4 mila euro al mese per 20 anni).

Alberto Venturini è il titolare della «Boutique del fumatore», la tabaccheria di via San Bernardino 93, dove è stata giocata la schedina vincente: «Stamattina sono arrivato in negozio e ho visto il messaggio della Sisal che annunciava la vincita nel concorso 151, peraltro - stavolta - da dividere in quattro. Non so chi sia il fortunato, non ne ho proprio idea, sicuramente non era qui sabato quando c'è stata l'estrazione delle ore 19. Speriamo venga nei prossimi giorni, anche se non è tenuto, perché è sufficiente che si rechi alla Sisal di Milano. Comunque ha giocato la schedina da 2 euro e ha indovinato i 10 numeri sui 20 indicati. Infine, il terminale ha regalato in modo casuale a lui e agli altri tre vincitori il numerone giusto. In tabaccheria abbiamo tutti i giochi e la fortuna ogni tanto passa».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata