Domenica 18 Ottobre 2009

Investe un camionista col muletto:
i carabinieri scoprono che era ubriaco

Alla guida di un muletto ha urtato inavvertitamente un collega, mandandolo al pronto soccorso. Fin qui sembra la cronaca di un infortunio sul lavoro, peraltro risoltosi fortunatamente senza grossi guai per l'investito, che guarirà in 8 giorni. Ma i carabineiri hanno scoperto che l'autista del muletto era ubriaco, con una concentrazione di alcol nel sangue che era circa tre volte il massimo consentito per legge a chi guida.

Protagonista della vicenda è un operaio bergamasco, un 50enne di Brusaporto: sabato mattina nei magazzini del centro commerciale «Alle Valli» di Seriate durante le operazioni di scarico ha travolto l'autista di un camion che era appena arrivato, un brasiliano di 32 anni.

Stava spostando alcuni bancali di bottiglie quando il muletto è finito addosso al camionista, colpendolo al torace. Il brasiliano ha preferito raggiungere l'ospedale di Seriate per un controllo ed è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni.

Quando sono intervenuti i carabinieri, durante gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell' incidente i militari si sono accorti che l'autista del muletto sapeva di vino. Così lo hanno sottoposto al test dell' etilometro: il caso è stato segnalato alla Procura.

r.clemente

© riproduzione riservata