Sabato 24 Ottobre 2009

Linux Day: successo a Dalmine
Si replica lunedì 26 a Zogno

Pienone sabato al Linux Day, che si è tenuto presso la facoltà di Ingegneria di Dalmine: c’erano 350/400 persone. La mattinata dedicata ai non esperti si è rivelata un successo: «Quest'anno - dice Ermanno Novali - si è aperto il ventaglio di età: sono venuti più ragazzi giovani e anche più persone di 40/50 anni».

«Oggi - spiega Antonio Milesi - arriva gente che sa già cos'è Linux, infatti sono sempre più frequenti i workshop pratici che insegnano per esempio come costruire un sito web in un'ora o come usare bene certe applicazioni: le introduzioni generali ormai servono poco».

Seguitissimi il match «Windows contro Linux» e il seminario sul «trashware», ovvero come far camminare speditamente vecchi computer che con Xp non ce la fanno più, montando una versione di Linux superleggera ma aggiornata rispetto alle esigenze di oggi.

«Abbiamo visto macchine anche molto vecchie - dice Marco Morosini -. Una bella sfida per noi». Dev’essere la crisi. Il pc di Milesi è un veterano degno di una medaglia, sabato ha preso parte al suo 8° Linux day: «Sta cedendo un po' la plastica, ma il sistema gira ancora benissimo» dice il suo Administrator.

Molto interesse per la presentazione di Xbmc ed Elisa, che sono dei mediacenter open source (sul genere Apple Tv) e per la presentazione di Android, sistema operativo per cellulari basato su Linux e sviluppato da Google. Ma è stato un vero assalto quello all’Installation Party per provare Linux sui portatili, messi al lavoro soprattutto su Ubuntu 9.10, anche in versione Netbook Remix per i 10 e 9 pollici.

C’erano anche diverse donne al Linux Day: «Io non sono per niente esperta, sono un utente basico - dice ad esempio Sabina Lodetti, impiegata - ma Linux mi è piaciuto subito anzitutto perché si può navigare senza bisogno di antivirus. Poi è comodo: non cambia poi molto se se ne fa un uso semplice. Qui invece sono dei piccoli geni...».

Oltre al BgLug di Bergamo, che ha una sede staccata anche a Gazzaniga per gli utenti della Val Seriana, ora è nato anche un Linux Club a Zogno che lunedì alle 20.30 organizza presso l’oratorio (via XI Febbraio 11) un suo piccolo Linux Day.

 C. D.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata