Mercoledì 04 Novembre 2009

Mozzo, celebrazioni 4 novembre
Il sindaco non partecipa al corteo

Le celebrazioni per il 4 novembre a Mozzo si sono svolte con qualche polemica a causa della decisione del sindaco, il leghista Silvio Peroni, di non partecipare al corteo che dal cimitero è arrivato al monumento dei Caduti. Il primo cittadino ha partecipato solo alla messa al cimitero, mentre al corteo è andato il vicesindaco Gian Bortolo Gherardi.

Alpini, Bersaglieri e Fanti, nonostante non avessero l'autorizzazione, hanno deciso comunque di onorare la ricorrenza con la sfilata fino al monumento dei Caduti, dove hanno deposto una corona d'alloro, coinvolgendo anche le scuole del paese. Presente anche Roberto Roncalli, consigliere comunale del PdL, tra i maggiori fautori dell'iniziativa.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata