A 4 anni cade in montagna e muore Inutili le cure al «Papa Giovanni XXIII»
Il Sasso Gordona

A 4 anni cade in montagna e muore
Inutili le cure al «Papa Giovanni XXIII»

Vittima una bambina francese che sabato scorso era precipitata sulle montagne del comasco.

Era precipitata sabato 8 agosto in un canalone sul versante intelvese del Sasso Gordona, in provincia di Como: una bambina di 4 anni di nazionalità francese ha perso la vita. Inutili le cure che le sono state prestate nel reparto di Terapia intensiva pediatrica dell’Ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo, dove era stata trasportata subito dopo l’incidente in montagna.

Le sue condizioni erano apparse già molto gravi: i medici hanno cercato di fare il possibile, ma ogni sforzo si è purtroppo rivelato inutile. Nella mattinata di domenica 9 agosto la piccola è purtroppo morta, lasciando in un atroce dolore la famiglia e i genitori. È la seconda tragedia sui monti lariani che vede vittime dei bambini stranieri. Lo scorso 2 agosto sul Legnone era morto un ragazzino tedesco di 11 anni, precipitato dalla vetta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA