Giovedì 30 Dicembre 2004

A Dalmine e Seriate sequestrati 25 chili di botti

Controlli intensificati da parte della polizia per prevenire il fenomeno dei botti abusivi. La Questura ha reso noto che tra città e provincia sono stati effettuati, nei primi giorni di questa settimana 8 verifiche in cartolerie, armerie e depositi e che in conseguenza dei controlli sono stati sequestrati 25 chili di botti.I sequestri sono avvenuti a Dalmine e a Seriate e i botti erano legali, ma si è reso necessario il provvedimento perché negli esercizi controllati veniva superata la quantità massima di principio attivo che è possibile detenere. Ogni esercizio, infatti, non può superare i 20 chili di principio attivo.

(30/12/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags