Lunedì 15 Marzo 2004

A Gimondi il «sigillo» della Regione Lombardia

C’è anche Felice Gimondi fra i personaggi che saranno premiati domani nell’ambito della festa dello Statuto alla Regione Lombardia. Campione del mondo di ciclismo nel 1973, maglia gialla nel 1965 e vincitore del Giro d’Italia nel 1967, 1969 e 1976, Gimondi è il primo italiano a vincere tutte le principali corse a tappe. «Serio e leale in bicicletta come nella vita - si legge nella motivazione - è un esempio da additare alle nuove generazioni di atleti». A Gimondi andrà uno dei sedici sigilli longobardi, che sono la perfetta riproduzione di un anello ritrovato nella necropoli longobarda di Trezzano d’Adda.

Nel corso della cerimonia saranno assegnate anche due medalgi d’oro al valore civile al Comando Regione Carabinieri Lombardia e ad Annalesa Tonelli (alla memoria) missionari assassinata in Somalia. Queste le altre personalità cui andranno i sigilli: Natalia Aspesi, Lawrence Auriana, Giorgio Beghella Bartoli, Mike Bongiorno,Maria Fede Caproni di Taliedo, Nedo Fiano, Carlo Giorgetti, Luigi Giussani sacerdote, Alberto Li Gobbi, Gianvito Martino, Maurizio Mosca, Marco Ombrelli, Giorgio Parmiani, Teresa Pomodoro, Uto Ughi.

(15/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags