A Nembro la festa per la Vergine Addolorata

A Nembro la festa per la Vergine Addolorata

Sul Colle dello Zuccarello, a Nembro, si celebra venerdì 8 agosto la festa della Beata Vergine Addolorata, un appuntamento particolarmente atteso dalla comunità. Una devozione che dura da oltre sei secoli, da quando, nel 1374, un signorotto locale, Bernardo Vitalba, decise di trasformare il suo castelletto in un eremo mariano, costruendovi anche una cappelletta dedicata alla Madonna. Da allora pellegrinaggi, con straordinaria partecipazione di fedeli, che mostrano in maniera tangibile il loro attaccamento alla Madonna dello Zuccarello con tanti ex-voto che fanno bella mostra nella sacrestia e sulle pareti del santuario. La festa inizia al mattino, alle 6, con la tradizionale Messa prima e, a seguire, S.Messe alle 7, 8, e 9, mentre alle 10.30 S.Messa solenne, presieduta da don Raffaele Cuminetti, nativo di Nembro, che ricorda il suo 30° anniversario di ordinazione sacerdotale. A concelebrare la Messa ci saranno altri sacerdoti, che festeggiano l’anniversario della loro ordinazione: padre Alberto Gabbiadini (55°), don Riccardo Della Chiesa (55°), mons. Achille Belotti (45°), padre Bruno Signori (45°), padre Alessandro Zanchi (25°), padre Mario Rota (25°). Durante la Messa verranno ricordate anche le suore che festeggiano il loro anniversario di professione religiosa: Teodosia Bergamelli (72°), Placida Marcassoli (70°), Eugenia Morlotti (60°). §Messa solenne, poi, alle 18.30, presieduta dal vescovo di Bergamo, mons. Roberto Amadei e concelebrata con tutti i sacerdoti del Vicariato Nembro-Albino. Una novità culturale, quest’anno, al santuario dello Zuccarello. Per tutto il periodo di agosto, è allestita una mostra tematica sulla Madonna Addolorata, proposta e curata dal cappellano del santuario, don Ettore Persico. Sono esposti quadri, tele, immagini, provenienti da varie chiese e raccolte private, che documentano visivamente la sofferenza della Madonna. Da segnalare che il servizio di ristoro è aperto tutte le sere, dalle 18.30 alle 22, fino a domenica 24 agosto (fino a domenica 17 agosto, anche a mezzogiorno).(07/08/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA