Mercoledì 12 Novembre 2008

A4, ricercato per truffa inseguito e preso dalla Stradale

Inseguimento e arresto in autostrada. Una pattuglia della polizia stradale di Seriate, infatti, ha individuato una Mercedes che superava i limiti di velocità e il cui conducente parlava al cellulare, l’ha inseguita, fermata e , dopo una serie complessa di accertamenti ha scoperto di trovarsi di fronte a un ricercato per truffa, che viaggiava su un auto rubata, con documenti contraffatti. Immediate le manette.Tutto è accaduto ieri, nel pomeriggio, verso le 17. L’auto è stata individuata tra Palazzolo e Ponte Oglio e la pattuglia della stradale si è subito attivata. Una volta fermata l’auto sono scattati gli accertamenti: libretto e certificato di proprietà dell’auto sono parsi sospetti agli agenti della Stradale, che hanno poi portato il conducente negli uffici di Seriate. Qui, indagini approfondite hanno permesso di accertare che l’uomo, un 54enne di San Paolo d’Argon, era ricercato per truffa dal giugno scorso e che i documenti del mezzo a sua disposizione erano contraffatti. L’auto è risultata rubata in Germania nel settembre, mentre libretto e certificato, rubati «in bianco» a Milano erano dei «cloni» di quelli di un’altra vettura, identica, regolarmente circolante in Italia. Il 54enne, trovato in possesso anche di diversi assegni in bianco e sul quale continuano gli accertamenti, è stato arrestato e portato nel carcere di via Gleno.(12/11/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata