Venerdì 03 Aprile 2009

Abbattuto un pezzo di Bergamo:
giù l'ex Campari di via Moroni

Un altro pezzo di Bergamo scompare: sono stati demoliti i capannoni dell’ex Campari di via Moroni. I 28.000 metri cubi del vecchio fabbricato sono stati fatti a pezzi da diversi escavatori dell’impresa Vigani di Sovere, che si era aggiudicata all’asta l’area per 2,3 milioni di euro.

«Ora ci vorranno ancora circa 20-30 giorni - spiega Paolo Vigani, uno dei titolari dell’impresa - per far partire il cantiere vero e proprio che si occuperà di costruire i circa settanta appartamenti che sorgeranno sull’area».

Le nuove residenze occuperanno poco meno di 17 mila metri cubi: la superficie totale occupata dal residenziale sarà di circa 1.150 metri quadrati, altri 2.000 metri quadrati circa saranno utilizzati per realizzare un parco.

I lavori dureranno tra i 18 ed i 24 mesi: si realizzeranno appartamenti di diverse tipologie per l’edilizia convenzionata (accessibili quindi a prezzi e canoni calmierati).

r.clemente

© riproduzione riservata