Domenica 10 Agosto 2008

Adda, a Medolago annega giovane romena

Stava giocando in acqua nell’Adda con alcuni amici quando è scivolata e la corrente l’ha portata via. Purtroppo per la ragazza - una 18enne romena residente in provincia di Milano - ogni soccorso è stato inutile. Scattato l’allarme, sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, la squadra speciale recuperi e i sommozzatori volontari di Treviglio.La giovane immigrata è stata trovata dietro un masso, a circa 3 metri di profondità: neppure 40 minuti di rianimazione praticata dai medici inviati dal 118 sono riusciti a strapparla alla morte.Teatro della ennesima tragedia, consumatasi intorno alle 16,20, la zona di prato beach a Medolago, oggi affollatissima complice il caldo. La salma della giovane è stata portata nella camera mortuaria del paese. Su posto sono intervenuti i carabinieri di Zogno e Calusco - a questi ultimi sono stati affidati gli accertamenti - oltre alla polizia locele dell’Isola.(10/08/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata