Addio alle caramelle Rossana? C’è chi dice no. Firmate la petizione on line

Addio alle caramelle Rossana?
C’è chi dice no. Firmate la petizione on line

Su Change.org è stata lanciata una raccolta firme per convincere la Nestlè a cambiare idea.

Siete perplessi (o peggio) per la decisione della Nestlè di non produrre più le mitiche caramelle Rossana? A giudicare dall’incredibile successo della notizia pensiamo proprio di sì. E del resto come rinunciare a quel classico sapore in carta rossa che ha segnato l’infanzia (e non solo quella) di intere generazioni? E allora non perdete tempo: su Change.org c’è una petizione da firmare per provare a fare cambiare idea alla Nestlè. Arriva, manco a dirlo, da Perugia, casa madre di quella Perugina che ha segnato indelebilmente la storia della pasticceria italiana.

«Il nostro ristorante “Il Paiolo” risiede nel Palazzo Storico nel cuore di Perugia dove nacque per la prima volta la Perugina grazie all’inventiva di Luisa Spagnoli! Dopo 90 anni un prodotto storico come la caramella Rossana non sarà più prodotta dalla Nestlé che si focalizzerà sulla produzione del cioccolato Perugina. Se questo fosse vero una parte della storia e della tradizione della nostra città verrebbe cancellata! Vi chiediamo di firmare per impedire che questo accada e per lanciare un segnale alla Nestlé!» è l’appello. E allora tutti a firmare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA