Mercoledì 04 Gennaio 2006

Aereo guasto a Bratislava, volo rinviato di 24 oreEstenuante attesa a Orio per 203 indiani

Un aereo guasto a Bratislava, 203 passeggeri costretti ad aspettarlo a Bergamo per 24 ore, le forze dell’ordine che intervengono due volte per calmare gli animi. È il bilancio dell’ultima - la seconda nel giro di due giorni - giornata di disagi per i voli aerei in partenza dall’aeroporto di Orio al Serio. Dopo il guasto tecnico che aveva fatto tardare di 21 ore l’aereo per Palma di Maiorca (148 passeggeri), nella notte scorsa un altro gruppo di passeggeri è rimasto a terra per l’avaria di un velivolo.

Questa volta la partenza è slittata per 203 viaggiatori, tra cui 10 bambini, di origini indiane che a mezzanotte e mezza di martedì avrebbero dovuto imbarcarsi su un volo della compagnia slovacca «Air Slovakia»: il gruppo, dopo la partenza dall’aeroporto orobico, avrebbe dovuto fare scalo a Bratislava e da lì raggiungere Amritsar, una località del Punjab, in India settentrionale. Un guasto tecnico, però, ha impedito al Boeing 757 slovacco di arrivare a Orio al Serio e il velivolo è rimasto fermo tutta la notte a Bratislava in attesa di un pezzo di ricambio necessario per farlo decollare. Il gruppo di indiani è stato quindi ospitato in albergo a spese della compagnia in attesa della nuova partenza, fissata prima per questa mattina alle 11 e poi posticipata ulteriormente all’1 di questa notte.(04/01/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags