Aeroporti, l’Europa cresce più di tutti A gennaio nessuno come Orio: +21%

Aeroporti, l’Europa cresce più di tutti
A gennaio nessuno come Orio: +21%

Il traffico aereo passeggeri negli aeroporti europei è cresciuto a gennaio del 4,8% rispetto a gennaio 2014: in particolare l’aumento è stato del 5,1% nell’Ue e del 3,8% negli scali non Ue.

È quanto emerge dai dati di Aci (Airport council international) Europe, che sottolinea che si tratta della prima volta dal 2009 che il traffico Ue supera quello non Ue. Tra gli scali con oltre 25 milioni di passeggeri l’incremento maggiore lo segna Madrid (+9,8%), al quarto posto Fiumicino (+6,9%).

In particolare, gli scali con oltre 25 milioni di passeggeri registrano a gennaio un +3,4%, quelli con 10-25 milioni di passeggeri +6,5%, gli aeroporti con 5-10 milioni di passeggeri un +5,6% e quelli con meno di 5 milioni un aumento del traffico del 5,1%. Nel gruppo con 5-10 milioni di passeggeri, spicca al primo posto lo scalo di Bergamo Orio al Serio con un aumento a doppia cifra (+21,2%). Milano Malpensa segna invece un calo del 4,3%, Linate dell’1,1%, Venezia dell’1,7%; in crescita invece Ciampino, +12,7%. \


© RIPRODUZIONE RISERVATA