Martedì 24 Luglio 2007

Agricoltura, cala la produzione di orzo e frumento

Cala la produzione di orzo e frumento nei campi della Bergamasca. Secondo i dati diffusi dall’Ufficio Statistica del settore Agricoltura della Provincia, a fronte di un cospicuo aumento della superficie coltivata a frumento - dai 3196 ettari del 2006 ai 4534 del 2007 - e di un andamento costante di quella coltivata ad orzo (2814 ettari), è stato registrato un calo delle produzioni medie del 20% e del 30%, attestandosi rispettivamente a 52 e 40 quintali per ettaro. Questo è dovuto, secondo l’assessore Luigi Pisoni, alle condizioni climatiche. Su entrambi i cereali sono stati riscontrati degli stress idrici, verificatisi nel periodo primaverile, che hanno determinato una riduzione delle rese e della qualità del prodotto. C’è però una novità confortante, rappresentata dalla coltura di frumento duro, coltivato quest’anno per la prima volta in provincia di Bergamo su una superficie di 21 ettari, con una produzione media di 60 quintali per ettaro.(24/07/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags