Mercoledì 31 Dicembre 2003

Ai nostri lettori, i migliori auguri di Buon Anno

Buon Anno ai lettori del sito web de L’Eco di Bergamo. Il 2003 ha rappresentato per noi giornalisti, per la direzione del giornale e per la nostra società editrice una vera e propria scommessa, oltre che un anno di impegno sia a livello giornalistico, con il concorso della redazione de L’Eco, sia sotto il profilo tecnico.

 

Ma è soprattutto grazie a voi che ci seguite con pazienza (e siamo certi, anche con comprensione), se in questi 12 mesi ci è stato possibile crescere: grazie per le vostre e-mail, e non soltanto per quelle che ci gratificano con gli apprezzamenti, ma anche per quelle che ci stimolano con critiche e suggerimenti. L’entusiasmo che ci anima, attinge soprattutto dalla consapevolezza di rendere un servizio a chi, lontano o vicino che sia, ama la propria città e la propria terra e si sente coinvolto nell’informazione come nella partecipazione.

 

Il 2004 ci vedrà ancora più impegnati nel tentativo di ampliare l’offerta del sito e quindi dei servizi per i nostri lettori, grazie anche all’impegno economico che nostra società editrice ha deciso di dedicare per lo sviluppo di questa straordinaria realtà mediatica. Fare informazione e interazione su Internet costa, soprattutto in termini economici: in questi anni molti siti hanno aperto, altrettanti hanno chiuso.

 

Ecco perchè è importante che, accanto ai giornalisti, agli amministratori e agli operatori della pubblicità, ci siano sempre più lettori attenti, partecipi e affezionati. Ogni «click» è il segno di un’interesse verso il nostro lavoro, della necessità di tenersi quotidianamente in contratto con il mondo e con la propria realtà locale, del piacere di sentirsi Comunità viva. E allora, che il mouse sia con voi. I nostri migliori auguri di un sereno 2004.La redazione web

Giorgio Francinetti

Ugo Negrini

Roberto Clemente

Maurizio Ferrari

Fabiana Tinaglia

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags