Sabato 26 Ottobre 2013

Albano, era morta da due giorni
La 71enne trovata dal figlio

Sarebbe morta mercoledì 23 ottobre, ma il suo corpo senza vita è stato trovato solo venerdì sera, 25 ottobre. A fare la macabra scoperta il figlio che ha rinvenuto il cadavere della mamma, Emma Bonati di 71 anni, riversa sul pavimento della sua abitazione, in una palazzina di via Vittorio Emanuele II, ad Albano Sant'Alessandro.

A destare i primi sospetti è stato un assicuratore che aveva un appuntamento per una polizza con la donna, pensionata che viveva da sola ma a pochi passi dal figlio. L'assicuratore ha provato a chiamarla suonando il citofono e poi telefonandole sul cellulare. Tutto inutile: è stato così contattato il figlio della signora che abita al piano superiore ma che da alcuni giorni era a Brescia per lavoro. Il figlio, rientrato d'urgenza, ha deciso di forzare la porta d'ingresso: la donna era riversa sul pavimento priva di vita.

Sul posto è intervenuta la polizia locale. Dai primi rilievi pare che la pensionata sia morta da almeno un paio di giorni, probabilmente a causa di una caduta da una scala.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata