Martedì 11 Gennaio 2005

Albegno di Treviolo, doppio rogo in un laboratorio di mobili

Fiamme alte, divampate in due momenti diversi, hanno devastato il laboratorio artigianale d’arredamento di Elio Rotini, ad Albegno di Treviolo. Un primo incendio - le cui cause sono ancora in via di accertamento da parte dei vigili del fuoco di Bergamo e dei carabinieri di Curno, che non escludono comunque l’origine dolosa - è divampato attorno alle 2, partendo probabilmente dal deposito di alcune tavole di legno. Ma dopo il primo intervento dei vigili, conclusosi attorno alle 3.30, nuove fiamme si sono sprigionate all’esterno del laboratorio intorno alle 5, mentre i proprietari erano ancora intenti a valutare i danni. Il secondo incendio ha avuto conseguenze ben più gravi del primo, arrivando ad intaccare un furgone degli artigiani di Albegno che si trovava nel cortile, il cui cassone è stato divorato dalle fiamme che hanno distrutto i mobili, già pronti, depositati all’interno.

I danni dei due incendi sono ancora da stimare in modo preciso, anche se dovrebbero aggirarsi almeno attorno ai 30 mila euro, considerando il camion ormai inutilizzabile, la tettoia distrutta, buona parte del laboratorio da 70 metri quadrati annerita, il legno bruciato e i mobili sul mezzo di trasporto carbonizzati.

(11/01/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags