Sabato 05 Novembre 2005

Albino, blitz contro la prostituzione

Arresti, denuncie e 19 espulsioni di extracomunitari. E’ il bilancio di un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Clusone, a conclusione di una attività di controllo sul territorio, in particolare all’interno di locali notturni. I militari dell’Arma hanno deferito in stato libertà alla Procura della Repubblica di Bergamo per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione all’interno del circolo privato Blondie Live di Albino, tre persone: un 44 enne milanese, un 29 enne di Cene, un 24 enne di Cavallasca (Como). Le indagini hanno permesso di appurare che cinque ragazze di nazionalità rumena, irregolari in Italia, effettuavano prestazioni sessuali a pagamento. Nel corso della stessa operazione all’ interno del circolo privato New Luxor Club di Albino sono state controllate altre quattro rumene, risultate prive di permesso di soggiorno. Al Las Vegas di Albino una rumena, 24 enne, è stata condotta in Questura per il rimpatrio con il foglio di via obbligatorio. Tutte le donne rumena erano sprovviste di regolare permesso di soggiorno: accompagnate alla Questura di Bergamo dovranno lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni. Una 22enne rumena è risultata con alias H. A. 22 enne di nazionalità moldava: poichè non ha ottemperato a un precedente decreto di espulsione è stata arrestata. Domattina sarà processata con rito direttissimo. A carico dei locali notturni sono state elevate sanzioni di carattere amministrativo per complessivi euro 90.000 per prestazioni di lavoro non dichiarato. (05/11/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags