Albino Previtali e Sandro Izzi cittadini benemeriti di Dalmine

Albino Previtali e Sandro Izzi
cittadini benemeriti di Dalmine

Sono Albino Previtali, un partigiano esempio vivente della Resistenza italiana, e Sandro Izzi, che del volontariato e della cultura ha fatto il suo stile di vita, i due nuovi cittadini benemeriti di Dalmine.

La giunta comunale di Dalmine ha reso note le motivazioni che hanno spinto ad individuare i prossimi due benemeriti.

Albino Previtali, rappresentante vivente di tutti i partigiani dalminesi che, indipendentemente dall’appartenenza politica o dal credo religioso ma sostenuti e guidati dagli ideali dell’antifascismo, lottarono e combatterono contro la dittatura nazifascista per costruire una nazione libera e democratica, basa sui principi della solidarietà, della giustizia e dell’uguaglianza civile e sociale.

Albino Previtali

Albino Previtali

Sandro Izzi, per l’attività svolta sul territorio di Dalmine, in particolare come volontario, consigliere e presidente dell’Avis Comunale per tanti anni e per la costante ed edificante presenza nella comunità di Mariano, sia in veste di gestore del cinetatro «Le Muse», che in qualità di volontario per le innumerevoli attività svolte sul territorio.

Giovedì 19 marzo, alle 9 nella Sala Consiliare del Comune, riceveranno la benemerenza dal sindaco. La cerimonia è aperta a tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA