Domenica 11 Settembre 2005

Alcol e droga, ritirate dieci patenti

Abuso di alcol o di sostanze stupefacenti durante la guida: sono i motivi per i quali dieci automobilisti bergamaschi da oggi non potranno mettersi al volante, in attesa di sostenere un nuovo esame di guida.

Le loro patenti sono state ritirate dalla polizia stradale di Bergamo, che è entrata in azione la notte scorsa insieme alla polstrada di Treviglio e alla polizia locale di Romano e Cortenuova. Il posto di blocco è stato organizzato proprio nel territorio di Romano di Lombardia, al chilometro 21 dell’ex statale 498: e qui sono stati fermati e controllati 150 veicoli e 165 persone. Le infrazioni più gravi contestate riguardano appunto l’abuso di alcol e l’uso di droga da parte di chi poi decide di mettersi al volante, mettendo a rischio l’altrui e la propria incolumità.

Sono state inoltre ritirate sei carte di circolazione, multate due persone per non aver allacciato le cinture, mentre altre quattro sanzioni sono state comminate per varie violazioni del codice della strada.

Al posto di blocco erano presenti anche due equipaggi della Croce Rossa: la polizia stradale ha assicurato che i controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.

(11/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags