Giovedì 13 Novembre 2008

Allarme a Endine: i cinghiali vicino alle case

C’è preoccupazione tra gli abitanti nella località Casa del Capo, a Endine Gaiano. Quando calano le ombre della sera, infatti, i prati attorno alle abitazioni che sovrastano il centro del paese si popolano di cinghiali di varia stazza. I residenti, una trentina, si sono rivolti al sindaco Angelo Pezzetti e alla polizia provinciale.«La presenza di cinghiali nella nostra zona non è una novità, ci sono da sei, sette anni – spiega Marinella Pessina che abita in via Casa del Capo –, ma mai come quest’anno si sono avvicinati alle case. Le fotografie del prato "rovistato" che ho scattato (immagine sopra) sono quelle del mio cortile. Arrivano a partire dal tramonto e stanno qui attorno fino all’alba. Difficile dire quanti siano, ma dalle tracce che lasciano senz’altro non sono pochi. La gente ha paura ad uscire di casa la sera». E per sottolineare la gravità del problema, la signora racconta un episodio di cui è stata involontaria protagonista: «Stavo tornando a casa in auto verso le 23 e all’improvviso mi ha attraversato la strada un grosso cinghiale. Soltanto grazie alla prontezza dei miei riflessi sono riuscita ad evitarlo».I danni arrecati da questi animali selvatici finora sono limitati al manto dei prati, non ci sono coltivazioni nella zona di Casa del Capo. Ma la situazione è allarmante sul versante della sicurezza e ha spinto i residenti a chiedere aiuto alle istituzioni territoriali, alla polizia provinciale e al sindaco, che sta valutando come procedere, ma lamenta di non avere mezzi per agire in modo efficace.(13/11/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata