Lunedì 03 Dicembre 2007

Alloggi popolari, la graduatoria provvisoria

Dal 4 al 18 dicembre, per 15 giorni consecutivi, sarà pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Bergamo, e presso le sedi circoscrizionali, la sede dell’Unità Operativa Alloggi in via S. Lazzaro 3 e la sede dell’Azienda Lombarda per l’Edilizia Residenziale in via Mazzini 32/A, la graduatoria provvisoria relativa al bando di concorso 2007 per l’assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia residenziale pubblica. E’ possibile presentare ricorsi e osservazioni in opposizione alla graduatoria entro i termini di pubblicazione della graduatoria stessa, quindi entro il 18 dicembre prossimo, direttamente presso l’Unità Operativa Assegnazione Alloggi presso la sede di via San Lazzaro 3, aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 12. Successivamente, dopo l’esame dei ricorsi, a gennaio 2008 sarà pubblicata la graduatoria definitiva e si procederà all’assegnazione degli alloggi. Gli alloggi che si prevedono disponibili a seguito del bando nel primo semestre di validità della graduatoria sono 30 e hanno come soggetto gestore il Comune o l’ALER o altri soggetti da loro delegati. Da gennaio 2008, le domande pervenute nel 2004 e non più rinnovate, essendo passati 6 semestri di validità, secondo quanto previsto dalla normativa vigente, decadono. Inoltre, in base alle normative attuali, si precisa che le domande avanzate da un nucleo familiare composto da «persona sola» richiedono che questa condizione sussista all’atto della domanda e permanga sino all’eventuale assegnazione. In sede di verifica dei requisiti per l’assegnazione degli alloggi per le persone che hanno richiesto il punteggio per persona sola e persona sola con minori a carico, oltre ai controlli di rito sulle autocertificazioni presentate, verrà controllata anche questa condizione e se, da tali controlli, risulti la perdita del requisito stesso, verrà modificato l’ISBARC/R (punteggio della domanda) con conseguente variazione della posizione in graduatoria. (03/12/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags