Domenica 26 Febbraio 2006

Aperta la stagione di pescaIl freddo non ferma gli appassionati

Tanti pescatori, soprattutto sul fiume Brembo e nella media valle Brembana, hanno sfidato il freddo per il primo appuntamento con la stagione della pesca. L’«apertura» è stata caratterizzata dalle temperature rigide ma il pescato è comunque stato buono su tutto il territorio con una forte concentrazione nei campi fissi di gara oggetto delle semine ittiche effettuate dalla Provincia di Bergamo nei giorni di giovedì 23 e sabato 25 febbraio. In occasione dell’apertura della pesca la Polizia Provinciale di Bergamo ha predisposto numerosi servizi di prevenzione e controllo, operando sul territorio con 14 pattuglie in servizio sin dalle prime ore dell’alba. Gli interventi sono stati effettuati in collaborazione con le guardie volontarie della Provincia e della Associazione pescatori di Bergamo, convenzionata FIPSAS.Nel corso della giornata sono stati effettuati 785 controlli e accertati 27 illeciti amministrativi, principalmente per mancati versamenti o licenza, dimenticata licenza, pesca fuori orario e pesca in zona no-kill e per pesce di dimensioni minori da quelle consentite. Durante l’attività sono stati eseguiti 21 sequestri di fauna ittica e 4 sequestri di mezzi di pesca.Per segnalazioni relative alla vigilanza ittica è possibile contattare la Sala Operativa del Corpo di Polizia Provinciale al numero verde 800 350 035 (fax 035/387894 – e-mail [email protected]).Novità di quest’anno del Calendario Provinciale Pesca è la scheda di segnalazione di catture o avvistamenti di pesci siluro nelle acque correnti e di avvistamento dello storione cobice; al riguardo si richiede la fattiva collaborazione dei pescatori per la raccolta delle indicazioni che risulteranno poi utili per l’analisi della presenza di tali specie.Il Calendario di Pesca 2006 è consultabile sul sito della Provincia di Bergamo www.provincia.bergamo.it; per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Faunistico Ambientale tramite il numero verde 800 297 736.(26/02/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags