Venerdì 30 Luglio 2004

Appello ai ladri: restituite gli oggetti cari a Papa Giovanni

«Restituite le opere, erano care a Papa Giovanni». Dopo il furto di martedì notte nella chiesetta del santuario di Caneve a Sotto il Monte, luogo caro ad Angelo Giuseppe Roncalli, monsignor Gianni Carzaniga, direttore della fondazione Papa Giovanni, lancia un appello ai ladri: «Al di là del valore venale degli oggetti portati via, è stato rubato un patrimonio di tradizione: quel santuario e i suoi oggetti fanno parte della memoria di fede della gente. Chiedo a chi si è reso responsabile del furto di restituire ciò che ha rubato: Papa Giovanni vi ringrazierebbe, e del vostro gesto vi ha già perdonato». Dalla chiesetta sono spariti due angioletti in legno e quattro dipinti.

(30/07/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags