Giovedì 23 Marzo 2006

Approvate dal Cipe le variantidi Cisano e calusco-Terno d’Isola

L’integrazione del piano finanziario della Pedemontana e le varianti stradali di Cisano e di Calusco-Terno d’Isola per il collegamento Lecco-Bergamo, sono tra le 7 infrastrutture che riguardano la Lombardia, approvate dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica, presieduto dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Nella seduta del Cipe sono stati approvati anche altri importanti progetti. Eccoli in dettaglio.- raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara (nella tratta centrale che interessa soprattutto i Comuni di Abbiategrasso e Vigevano, i cui lavori inizieranno a giugno/luglio 2006)- linea AV/AC Milano-Genova, III valico dei Giovi- linea ferroviaria Saronnno-Seregno (il ripristino del trasporto passeggeri su questa linea metterà in collegamento Malpensa con Bergamo)- integrazione del piano finanziario della Pedemontana lombarda (conclusa la competenza del CIPE, la Società Pedemontana e ANAS possono procedere alla revisione della convenzione per dare il via alla progettazione definitiva)- raccordo autostradale Cisa-Brennero "TIBRE" (concluso l’esame dl progetto definitivo)Sono stati inoltre approvati con assegnazione di risorse i seguenti interventi:- accessibilità Valtellina: variante di Morbegno- opere complementari esterne della Stazione Centrale di Milano (che prevede, tra l’altro, la riorganizzazione del sistema della viabilità con la modifica degli accessi alla metropolitana, e la riqualificazione del verde.(23/03/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags