Domenica 28 Dicembre 2008

Aspettano i dipendenti dopo la chiusura e rapinano il supermarket

Hanno aspettato che i dipendenti uscissero dal supermercato, dopo la chiusura. Li hanno minacciati con una pistola e un taglierino e li hanno costretti a tornare tutti dentro, dove si sono impossessati del contenuto delle casse, circa 20 mila euro. I rapinatori hanno messo a segno il loro colpo sabato sera, intorno alle 20,30, al Pellicano di via Romanino a Cavernago.I due malviventi, col volto coperto da un passamontagna, impugnavano un taglierino e una pistola e probabilmente erano italiani. Non hanno fatto male a nessuno e dopo aver preso i soldi sono fuggiti a piedi. Probabilmente avevano lasciato un’auto parcheggiata poco distante, che però nessuno dei dipendenti del market ha visto.Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri di Calcinate: le indagini sono in corso per cercare di rintracciare i fuggitivi.(28/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata