Lunedì 29 Settembre 2008

Assalita e violentata a Urgnano: arrestato indiano di 34 anni

Era andata a trovare un conoscente, un cittadino indiano, a Urgnano: quando è entrata nella camera da letto dell’uomo per prendere alcuni oggetti, è stata raggiunta da un amico del suo conoscente - anche lui indiano - che ha chiuso la porta e l’ha assalita. Il 34enne, ubriaco e molto robusto, l’ha ripetutamente violentata senza che lei potesse divincolarsi o chiedere aiuto. La donna, 35 anni, bergamasca, appena è riuscita a liberarsi è scappata e ha chiamato i carabinieri.I militari hanno così arrestato l’extracomunitario, risultato essere un clandestino e senza fissa dimora: tutto è accaduto nella notte del 28 settembre. L’allarme è scattato appena la donna è riuscita a liberarsi dal violentatore e a lasciare l’abitazione: il 112 ha inviato immediatamente una pattuglia e una ambulanza.L’aggressore, identificato e rintracciato nel giro di poche ore, è stato ammanettato dai carabinieri e trasferito nel carcere di Bergamo. La donna ha riportato lesioni personali che i medici hanno giudicato guaribili in sette giorni. (29/09/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata