Auto finisce in un canale nel Milanese  Individuati altri due corpi, si cerca il bimbo

Auto finisce in un canale nel Milanese
Individuati altri due corpi, si cerca il bimbo

Sono tutte ecuadoriane e residenti a Pioltello le quattro persone - tra cui un bambino di 7 anni - precipitate domenica sera in auto nel canale Muzza, a Truccazzano.

Sono stati trovati i corpi di due delle tre persone disperse dopo essere precipitate in auto domenica sera nel canale Muzza, all’altezza di Truccazzano. I vigili del fuoco stanno procedendo al recupero dei corpi del proprietario del veicolo, un ecuadoriano 47enne, che era anche il conducente, e di una sua connazionale di 42 anni. Non è stato ancora individuato, invece, il bambino di 7 anni, figlio della donna e dell’uomo il cui corpo era già stato recuperato nella notte.

I due cadaveri localizzati lunedì mattina sono stati trascinati dalla corrente per un lungo tratto del canale, fino allo scolmatore casa dell’acqua centrale idroelettrica di Paullo.

I quattro, come è stato confermato da alcuni familiari contattati dai carabinieri, stavano tornando a casa, a Pioltello, dopo aver trascorso la giornata in compagnia pranzando all’aperto sulle rive dell’Adda. Alle 20.30 circa, sulla Sp 14, l’auto ha perso il controllo ed è uscita di strada, precipitando nel canale. Le ricerche dei dispersi - interrotte nella notte - sono riprese all’alba e vedono impegnati i vigili del fuoco con i sommozzatori ed elicottero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA