Avrebbe compiuto 7 anni tra pochi giorni Addio piccolo Kevin, il dolore di Brembate

Avrebbe compiuto 7 anni tra pochi giorni
Addio piccolo Kevin, il dolore di Brembate

È volato in cielo mercoledì verso mezzogiorno il piccolo Kevin Previtali, 6 anni di Brembate Sopra: ne avrebbe compiuto 7 venerdì 9 ottobre.

Invece, un male in incurabile non gli ha dato scampo e il piccolo ha chiuso gli occhi per sempre nel suo lettino l’altro giorno, lasciando affranti papà Manuel, la mamma Jessica il fratellino di 4 anni Aaron.

«Certe cose non dovrebbero succedere», confida mamma Jessica con gli occhi lucidi, mentre ha accanto il marito Manuel e racconta la malattia di Kevin iniziata nel mese di aprile 2013. «All’inizio è stato ricoverato nel reparto di pediatria oncologica dell’ospedale Papa Giovanni XXIII dove è stata diagnosticata una neoplasia cerebrale. Il medico, il dottor Massimo Provenzi, che lo seguiva ci ha consigliato di portarlo all’Istituto nazionale dei tumori di Milano, dove è sempre rimasto in cura con alti e bassi seguendo le cure indicate dai protocolli per questo tipo di tumore. In questo anno e mezzo ha frequentato la 1a elementare grazie alla collaborazione degli insegnanti della scuola primaria di Brembate Sopra e del dirigente scolastico. Hanno fatto tutto il possibile per far guarire il mio Kevin: i medici, infermieri e specialisti sia di Bergamo sia di Milano». Purtroppo Kevin non ce l’ha fatta e il suo piccolo cuore ha cessato di battere, dice con un filo di voce Jessica, che è maestra alla scuola d’infanzia parrocchiale di Villa d’Almè.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA