Sabato 28 Aprile 2007

Banda del botto in azione a Curno
Salta il bancomat, denaro in fumo

Banda del botto in azione al Centro Commerciale di Curno. Nel mirino uno dei due sportelli bancomat della banca Unicredit, fatto esplodere utilizzando il gas. Ma dopo il botto, violentissimo, il denaro contenuto nel bancomat è andato in fiamme e i malviventi hanno così dovuto fuggire a mani vuote. Non si sa ancora con precisione a quanto ammonta il valore del denaro bruciato. L’esplosione ha messo fuori uso, oltre al bancomat, anche il locale retrostante della banca, utilizzato come reception ed ufficio dagli impiegati.Secondo una prima ricostruzione, i malviventi si sarebbero introdotti durante la notte nei locali del centro commerciale, forzando prima una porta laterale esterna, vicino all’ingresso della banca e rompendo poi la serratura di una seconda porta che permette l’acceso al Centro stesso. I ladri hanno anche oscurato le videocamere esterne alla banca, rendendole inutilizzabili. L’allarme è comunque scattato e i ladri hanno avuto pochissimo tempo per agire. Sul luogo dell’accaduto, si è subito recato un addetto della vigilanza insieme a una pattuglia dei carabinieri della stazione di Curno. È arrivata poi anche la direttrice della banca.

(28/04/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata