Assegno falso, lui dice di essere di Zogno Ma la patente è finta: caccia al truffatore

Assegno falso, lui dice di essere di Zogno
Ma la patente è finta: caccia al truffatore

«Ragazzi ho bisogno della massima condivisione per trovare questo truffatore». Inizia così l’appello di un utente via Facebook.

Davide Specchierla racconta la sua disavventura online, capitata a Bergamo: «Nei giorni scorsi ho venduto una moto da cross e questo tizio (nome e indirizzo falso) mi ha rifilato un assegno circolare falso».

«Aveva i documenti plastificati perfetti e all’apparenza in regola, l’assegno è fatto molto bene e solo se sei un gran intenditore ti accorgi che la carta è meno dura degli originali - racconta -. Detto questo l’unica cosa che ho è il volto! Quindi condividete il più possibile in modo che possa trovare questo delinquente, in modo che finisca dietro alle sbarre perché oggi è toccato a me ma chissà quante altre vittime ci sono pronte».

Dai documenti pubblicati in Fb, il truffatore avrebbe usato come località di residenza Zogno, indicata anche sulla falsa patente. E dal Web si è scatenata la caccia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA