Bergamo, avanti a 35,5 km/ora Al volante per 1 ora e 20 al giorno

Bergamo, avanti a 35,5 km/ora
Al volante per 1 ora e 20 al giorno

I dati di UnipolSai sono necessariamente parziali, perché il numero degli automobilisti che ha installato la «scatola nera» sui propri veicoli di concerto con l’assicurazione (il che comporta riduzione dei premi dovuti) è ancora abbastanza esiguo.

Ma dai dati di UnipolSai esce un interessante spaccato delle abitudini degli automobilisti lombardi e, nello specifico, bergamaschi. Che trascorrono mediamente 1 ora e 21 minuti al giorno in auto a una velocità media di 35,5 chilometri l’ora. A Bergamo si percorrono 13.627 chilometri all’anno. In media l’auto viene utilizzata per 286 giorni l’anno con una percorrenza media di 47,7 chilometri, rispetto a una media nazionale di 284 giorni e una percorrenza media di 45.

I lombardi, nel complesso, trascorrono mediamente 1 ora e 20 minuti al giorno in auto a una velocità media di 34 chilometri. In Lombardia si percorrono in media 45,6 chilometri al giorno, e il venerdì e il sabato sono le giornate in cui si utilizza maggiormente l’auto. Mantova – seguita da Sondrio e Pavia – è la provincia in cui si percorrono più km, oltre 15 mila l’anno, contro gli 11.500 di chi vive a Milano. Varese è invece la provincia in cui si guida di più durante la notte. Mantova, insieme a Brescia, è anche la provincia in cui l’auto viene utilizzata per più giorni l’anno, 290.

Gli spostamenti in auto sono più faticosi per gli automobilisti di Milano e Monza che si muovono a una velocità media di 32 chilometri l’ora rispetto ai 41 di chi vive a Mantova e ai 39 di Lodi e Cremona. Mediamente i lombardi trascorrono 15 giorni (considerando le intere 24 ore) in un anno in auto. Chi vive a Sondrio, penalizzato anche dall’assenza di autostrada, arriva a passare fino a 17 giorni l’anno in auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA