Lunedì 29 Dicembre 2008

Bergamo, il don Orionecompie vent’anni

Il don Orione di Bergamo compie 20 anni: nato dalla generosità dei coniugi Tito e Fanny Legrenzi, l’inaugurazione avvenne nell’aprile 1988 quando già nella struttura erano presenti quaranta ospiti. Alla fine di quell’anno gli ospiti erano 160 e gli spazi erano esauriti. Fu un segno di quanto a Bergamo ci fosse bisogno di uncentro di quel tipo. Che sorse grazie all’impegno della famiglia Legrenzi prima e alla gestione dei Padri di san Luigi Orione poi.La storia parte da lontano. Tito Legrenzi era stato per molti anni presidente dell’Istituto italiano di arti grafiche ed era conosciuto come personalità di primo piano nel mondo dell’imprenditoria bergamasca.L’impegno filantropico per il centro don Orione fu portato avanti dalla moglie Fanny perché il cavalier Tito era troppo malato. Fanny seguì l’opera con attenzione persino nei minimi particolari; voleva che si realizzasse un luogo bello, un luogo di accoglienza nel senso più profondo rivolto alle persone anziane e disabili. Si spense nel 1989, all’età di novantaquattro anni, dopo avere visto realizzato il loro sogno: il don Orione era stato inaugurato l’anno prima. Tito Legrenzi morì due anni dopo, nel luglio del 1991 e il funerale si svolse proprio all’interno del centro don Orione».Tutta la storia del Don Orione su L’Eco di Bergamo del 30 dicembre(29/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata