Mercoledì 20 Aprile 2005

Bergamo, postituta ferita e rapinata

Per costringerla a lasciar andare la borsetta in cui la giovane prostituta aveva messo i soldi non hanno esitato a tirar fuori il coltello e a colpire più volte la ragazza. I due malviventi - entrambi extracomunitari - l’hanno ferita prima a una mano, poi alla coscia. A quel punto la donna ha mollato la presa e i rapinatori, avuta la borsa, si sono dileguati sull’auto con la quale erano arrivati. È accaduto la notte scorsa a Bergamo, in via Grumello nei pressi della sede della Bas. Tutto è accaduto intorno all’1,30 del mattino: la giovane donna, una bulgara di 26 anni in Italia senza permesso di soggiorno, è finita in ospedale dopo essere stata soccorsa da un automobilista di passaggio.

Le servirà un mese e mezzo per guarire dalle ferite riportate. Del caso si stanno ora occupando gli agenti delle Volanti della Questura.

(20/04/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags