Mercoledì 15 Marzo 2006

Biglietti aerei «low cost» al supermercatoUn successo l’iniziativa di GS e MyAir.com

Biglietti aerei nella borsa della spesa. Si è rivelata un successo l’iniziativa sperimentata da MyAir e Gs dal 16 gennaio al 4 marzo 2006 con l’offerta in 35 supermercati e superstore GS delle province di Milano, Bergamo e Brescia, di acquisto di buoni per volare con Myair.com al prezzo di 49,99 euro per singola tratta, tutto incluso (tasse aeroportuali e spese comprese), sia per i voli nazionali sia per quelli internazionali. Un successo decretato dalla convenienza della proposta, dalla rapidità e dalla semplicità d’acquisto del volo. Gli acquirenti, una volta acquistato il buono, potevano infatti prenotare il volo prescelto chiamando il call center di MyAir.com oppure connettendosi via internet al sito www.myair.com/GS e digitando il codice e la password stampati sul buono stesso. Diverse alternative, per consentire un facile accesso a tutti, che hanno fatto sì che tutti i buoni venduti siano stati confermati. «È un’esperienza pilota per l’Italia in questo campo – dice Giuseppe Brambilla, direttore Divisione Supermercati GS - e siamo lieti di registrare questo successo che ha superato le nostre previsioni».Soddisfazione anche in casa MyAir: «Il mercato – afferma Sgaramella, Direttore Commerciale di MyAir.com - ha risposto con entusiasmo all’apertura di un ulteriore canale di vendita, innovativo ed originale, che ha permesso di estendere ad una grande fascia di consumatori l’opportunità di volare low cost».Myair.com, una flotta di 5 Airbus di ultima generazione, ha iniziato ad operare il 17 dicembre 2004. Gli scali di riferimento di MyAir.com sono gli aeroporti di Orio al Serio, Venezia e Bologna: scali ideali per sviluppare l’attività low cost, che offre ai passeggeri tariffe competitive rispetto alle compagnie tradizionali. Da Orio al Serio, i voli di MyAir.com sono diretti a Catania, Palermo, Bari, Brindisi, Napoli, Madrid, Bucarest e Reggio Calabria. Da Venezia, MyAir.com effettua collegamenti con Parigi, Madrid, Barcellona e Bucarest, mentre le rotte operate dallo scalo di Bologna coprono Palermo, Catania e Brindisi. (15/03/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags