Bocconi avvelenati, Oliver si salva Ma è allarme: caccia al killer dei cani
Oliver si è salvato dall’avvelenamento

Bocconi avvelenati, Oliver si salva
Ma è allarme: caccia al killer dei cani

l dispetto di un irresponsabile oppure una ritorsione mirata? È quanto si chiedono i proprietari dei due cani avvelenati a Cene.

Ritorna in Valle Seriana l’incubo dei cani morti a causa dei bocconi avvelenati. L’episodio più recente si è verificato a Cene mercoledì scorso. Vittime dell’avvelenamento due meticci, Oliver di 4 anni (nella foto) e Charlie di 8: il primo si è salvato, l’altro invece, pur soccorso, è deceduto per una crisi cardiaca.

Una mano ignota ha abbandonato delle polpette con salsiccia e una sostanza tossica in mezzo al verde in via Molini. In Valle Seriana purtroppo non è il primo episodio, una pratica che sta destando allarme.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA