Lunedì 02 Ottobre 2006

Bologna, tenta di rubare scooter arrestato un 43enne bergamasco

Mentre il figlio di 15 anni faceva il palo, il padre forzava la serratura di uno scooter. Quando è arrivata la polizia, l’uomo - residente in Bergamasca - s’è nascosto dietro un albero e ha minacciato gli agenti con una pistola. Alla fine però il 43enne, originario di Piacenza, è stato arrestato ed ora deve rispondere di tentata rapina, porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. È accaduto domenica pomeriggio alla periferia di Bologna: nel tentativo di divincolarsi l’uomo ha colpito un poliziotto a una spalla, provocandogli ferite guaribili in 10 giorni.L’uomo ha raccontato di essere arrivato dall’autostrada, dove aveva lasciato un furgone fermo per guasto: il mezzo è stato rintracciato con all’interno due minimoto e una moto con il numero di telaio alterato. La pistola era regolarmente denunciata, ma il 43enne non aveva il porto d’armi. Il figlio è stato denunciato per furto aggravato in concorso. (02/10/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags