Sabato 10 Aprile 2004

Bonate Sopra, sventato furto in un’abitazione

Furto sventato questa mattina in una abitazione di Bonate Sopra, in via Della Vittoria, grazie al sangue freddo di un componente della famiglia, che ha sorpreso l’intrusa in casa. Una zingara con un ragazzo di circa otto anni e un bambino di pochi mesi, che portava nel marsupio sul davanti, si è infilata nel cortile di una casa ed ha scassinato una porta di un’abitazione. Ma mentre era in cerca di bottino, sono sopraggiunte madre e figlia, che l’hanno sopresa all’interno della propria casa. La figlia ha affrontato con decisione l’intrusa, che ha cercato di giustificarsi, adducendo di aver trovato la porta aperta e di essere entrata in casa per chiedere dei vestiti.

Con l’aiuto della madre, la giovane donna ha chiuso la porta, impedendo la fuga alla zingara e, nel frattempo, ha chiamato il fratello e i carabinieri della stazione di Ponte San Pietro che in pochi minuti sono giunti sul posto. La perquisizione della zingara ha dato però esito negativo, in quanto la refurtiva (qualche collana e altri oggetti d’oro) era stata gettata sotto un tavolino, mentre i due cacciaviti usati per scassinare la porta di ingresso sono stati trovati dietro un mobile del salotto.

(10/04/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags