Sabato 05 Luglio 2008

Brebemi, un finanziamento di 175 milioni di euro

«Il Finanziamento necessario per coprire gli extra costi del collegamento autostradale BreBeMi ammonta a 175 milioni di euro, di cui 20 destinati alla progettazione, e sarà erogato in seguito all’approvazione da parte del CIPE del progetto definitivo che è attualmente in corso di redazione e fissato in convenzione al dicembre 2008». Ad annunciarlo sono due esponenti bergamaschi della Lega Nord, i parlamentari Giacomo Stucchi e Ettore Pirovano, sintetizzando la risposta ottenuta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti all’interrogazione presentata dal collega bresciano on. Davide Caparini per conoscere, alla luce dell’incremento dei costi dell’opera derivanti dall’affiancamento della nuova autostrada con i lavori dell’alta velocità ferroviaria sull’asse Milano-Venezia, «l’entità del finanziamento nonché le modalità e i tempi di erogazione del medesimo al fine di addivenire alla tempestiva espletazione delle procedure di appalto».«L’impegno di reperire 175 milioni di euro necessari all’interno della legge Finanziaria 2008 – proseguono Stucchi e Pirovano citando un passaggio del testo della risposta all’interrogazione di Caparini - è stato formalizzato il 5 novembre 2007 nel Protocollo di Intesa tra il Ministero delle infrastrutture, gli enti locali e i soggetti privati interessati nonché nel Contratto di Programma con RFI (Rete Ferroviaria Italiana) 2007-2011. Il Ministro ha confermato che la realizzazione delle opere integrate per la parte di competenza di RFI è prevista nell’ambito del progetto «Linea Milano-Verona tratta Treviglio-Brescia» (05/07/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags