Brembate Sopra, assalto alla Banca di Bergamo
Bandito solitario rapina 40.000 euro

Brembate Sopra, assalto alla Banca di Bergamo Bandito solitario rapina 40.000 euro

Rapina lampo alla Banca di Bergamo, filiale di Brembate Sopra. In una trentina di secondi un malvivente ha razzìato circa 40.000 euro. Attorno alle 12 una persona è riuscita ad introdursi nei locali dell’istituto di credito, in via Sorte 34, armata di un taglierino che tuttavia non è stato segnalato dall’antifurto della bussola che permette di accedere agli sportelli.

Raggiunto l’interno, il bandito, di statura alta, di età tra i 35 e i 40 anni, vestito in modo trasandato, si è avvicinato all’unica cassa aperta: ha mostrato all’impiegato il taglierino e gli ha consegnato una busta intimandogli di riempirla con il denaro: in tutto 40mila euro. Una manciata di secondi per effettuare l’operazione e il malvivente ha guadagnato in fretta l’uscita, spingendo la porta di emergenza. Al momento della rapina in banca c’erano solo i tre impiegati.

Appena uscito, il rapinatore è fuggito con una Fiat Uno. Il direttore di banca ha dato l’allarme e in pochi minuti sono giunti i carabinieri di Ponte San Pietro. I militari hanno effettuato un sopralluogo nella filiale raccogliendo le testimonianze degli impiegati e i colleghi del Nucleo operativo hanno provveduto a raccogliere le impronte in particolare quella lasciata sul maniglione della porta di emergenza. La rapina è stata ripresa da una telecamera a un circuito interno e i fotogrammi potrebbero aiutare gli inquirenti a individuare il rapinatore solitario.(31/07/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA