Venerdì 03 Marzo 2006

Brembate Sopra, via libera definitivoper la nuova piazza e 90 appartamenti

Entro un paio di mesi, a Brembate Sopra, davanti al municipio, sull’area a verde posta tra le vie IV Novembre e Sorte, ultimo residuo di quella vasta area che fu l’aeroporto Caproni, inizieranno i lavori del Piano Integrato d’Intervento che prevede la realizzazione della nuova piazza, con attorno strutture pubbliche ed edifici per un totale di novanta appartamenti. L’iter burocratico dell’approvazione del Programma Integrato d’Intervento si è concluso con l’approvazione definitiva a maggioranza e con voto contrario dei tre consiglieri di minoranza della lista «Uniti per Brembate Sopra», mentre erano assenti i due consiglieri del Polo. La votazione è avvenuta dopo l’esame dell’unica osservazione, che prevedeva cinque questioni, presentata da centoquindici cittadini di Brembate Sopra. Venivano sollevati i problemi dell’impatto visivo dovuto all’altezza del futuro edificio, della dislocazione su più piani dei servizi pubblici, tra cui il nuovo Centro diurno anziani, della pericolosità del parcheggio interrato dove troveranno posto circa duecento auto e della difficoltà di accesso alla futura scuola materna da parte dei genitori in quanto non ci saranno strade in superficie ma solo interrate. Il sindaco Giacomo Rota ha replicato su tutti i punti,, informando inoltre che dai 26.100 mq, di proprietà comunale, ceduti in convenzione al gruppo edile immobiliare Fin-Beton srl di Coccaglio in provincia di Brescia, al comune di Brembate Sopra verranno restituiti ben 18.500 mq. Infatti, il comune di Brembate Sopra avrà la nuova piazza, lastricata con pietre di diverso tipo, per una superficie di 3.673,30 mq, nonché strutture pubbliche per un corrispettivo in opere del valore di circa 5 milioni e 351 mila euro, come: un poliambulatorio pubblico, uno spazio direzionale di circa 400 mq, una sala civica per circa 200 posti, il nuovo centro anziani per 202 mq, il mercato coperto di circa mille metri quadrati, un parco pubblico di mq 7428, spostata la posta in un’altra struttura più idonea. A tutto questo si aggiungerà una superficie coperta di circa 10.500 mq dove sorgeranno i nuovi complessi residenziali realizzati dal privato, per circa 90 appartamenti che porteranno circa 250 abitanti teorici. Il progetto prevede che la strada di collegamento delle vie Sorte e IV Novembre sarà interrata.(03/03/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags