Venerdì 18 Luglio 2014

Brembilla, con l’auto contro un muro

61enne muore per un malore

Forse è un malore improvviso la causa dell’incidente che venerdì 18 luglio è costato la vita a Carlo Amadei, 61 anni, originario di Treviolo. Nulla hanno potuto i volontari dell’ambulanza di Brembilla e l’équipe medica arrivata da San Giovanni Bianco.

Giunto in via Magnavacche l’uomo ha perso il controllo del mezzo ed p finito contro un muro. La scena è stata notata da un automobilista - fra l’altro volontario del soccorso - che procedeva dietro il 61enne. Il volontario ha capito immediatamente la gravità della situazione e ha dato l’allarme. Nonostante il massaggio cardiaco e l’arrivo tempestivo dell’automedica oltre che dell’ambulanza per Amadei non c’è stato più nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Zogno e i carabinieri di Zogno per i rilievi del caso.

Carlo Amadei era originario di Treviolo, ma da un anno e più si era trasferito a Gerosa dove dava una mano nel circolo della parrocchia. Molto conosciuto e apprezzato da tutta la comunità.

I funerali si terranno lunedì alle 16: il corteo funebre partirà dall’abitazione di via Zonca per raggiungere la parrocchiale di Treviolo

© riproduzione riservata