Sabato 11 Marzo 2006

Brembilla, rogo nella torneria Lodofin

Un incendio è divampato in una torneria di Brembilla causando notevoli danni ad un macchinario e ai locali. L’azienda proprietaria della torneria, che sorge ai bordi di un ampio piazzale sul quale sorgono i silos di stoccaggio dello scarto della lavorazione del legno e le tettoie per la stagionatura del legname, è la Lodofin che ha una struttura operativa in Via Caravaggio e una a Laxolo. L’incendio ha riguardato il piano superiore dell’edificio di Brembilla.Al momento dell’incendio l’azienda era chiusa. Erano presenti solo due dipendenti impegnati nella preparazione della ripresa del lavoro nella mattinata di domani lunedì. Improvvisamente verso le ore dieci dai finestroni del reparto superiore della torneria sono cominciate ad uscire ampie e dense volute di fumo che avevano già invaso i locali rendendo l’aria irrespirabile. Sono stati chiamati i Vigili del Fuoco che sono arrivati con tre mezzi e una autoscala dal Distaccamento di Zogno e dal Comando provinciale di Bergamo. Il lavoro di spegnimento dell’incendio è durato poco più di un’ora. Ancora incerta l’origine del rogo: forse un corto circuito in un montacarichi utilizzato per trasportare il materiale. La Lodofin è una delle aziende del legno di maggior caratura a Brembilla e in provincia che utilizza macchinari di avanzata tecnologia per una produzione di alta qualità, ed occupa una trentina di addetti. (11/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags