Mercoledì 13 Dicembre 2006

Brembosuperski, da sabato 16 si scia
E a Foppolo è pronta la piscina

Apre la stagione sciistica in Alta Valle Brembana: da sabato 16 dicembre il comprensorio Brembosuperski mette in moto gli impianti di risalita e si potrà sciare a Foppolo (Montebello, Quarta Baita e Valgussera) a Carona (escluso il collegamento con Foppolo) e a San Simone (in funzione sicuramente l’impianto Arale del campo scuola). Dal 26 dicembre, poi, a Foppolo apre anche la piscina, appena rimessa a nuovo dal Comune e affidata in gestione alla «Cooperativa sport e cultura» di Seriate.L’impianto coperto, posto a 1.600 metri di altezza, aprirà dove, fino a poco più di una ventina di anni fa, c’era una piscina privata, facente parte del complesso residenziale «Peghera». La piscina è posta lungo la strada che porta alle piste da sci, all’imbocco del tornante tra le vie Moia e Cortivo: è stata acquistata dall’Amministrazione comunale per 300 mila euro e ha richiesto due anni di lavoro e una spesa - spiega il sindaco di Foppolo, Giuseppe Berera - di un milione e 400 mila euro circa, comprensivi dei due lotti di lavori e dell’acquisto. Parte dei fondi sono stati recuperati grazie alla legge per «Italia ’90» e alla legge sui piccoli Comuni, mentre la restante parte di spesa è stata a carico dell’Amministrazione comunale. La piscina diventa un’importante completamento dell’offerta turistica della stazione brembana. La vasca è di nove metri e mezzo per venti e ha una profondità compresa tra uno e tre metri. Dispone anche di un mini centro benessere, con sauna, bagno turco, area relax e docce solari.La piscina resterà aperta fino all’11 aprile, quindi, dopo una pausa di alcune settimane, riaprirà per l’estate.Brembosuperski propone di unire sci e nuoto: aggiungendo una quota agli abbonamenti per sciare si potrà usufruire anche dell’ingresso in piscina. Per esempio, mettendo una quota ulteriore di cento euro allo stagionale famigliare, tutti i componenti potranno entrare in piscina fino all’11 aprile. L’abbinamento varrà anche per gli skipass plurigiornalieri. L’ingresso singolo alla piscina, invece, costerà sette euro (comprensivo di accesso a tutti i servizi, ovvero sauna, bagno turco, area relax e docce solari). Negli esercizi commerciali e negli hotel di Foppolo, comunque, saranno in distribuzione carnet di più ingressi scontati. Tornando allo sci, al più presto le stazioni brembane contano di aprire completamente gli impianti di risalita. A San Simone, in particolare, si aspetta l’apertura della nuova seggiovia Sessi-Cima Siltri, in corso di realizzazione. Settimana prossima si concluderà il posizionamento della seggiovia e contemporaneamente saranno avviati i lavori per il montaggio del motore alla stazione di partenza. Poi sarà necessario il collaudo. La seggiovia potrà essere attiva solo dopo Natale.(13/12/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata