Venerdì 04 Giugno 2004

Brignano, lite in strada automobilista in coma

Il violento diverbio tra due automobilisti per una manovra in strada rischia di trasformarsi in tragedia: un commerciante di 57 anni residente a Brignano è infatti ricoverato ai Riuniti in prognosi riservata. È accaduto mercoledì sera lungo la strada che collega Brignano a Cologno.

L’origine della lite non è chiara, ma sembra che tutto sia cominciato a causa di una manovra poco apprezzata da uno dei due. Il commerciante si è fermato ed è sceso dall’auto, una Mercedes, e ha iniziato a discutere con il conducente di una Lancia Thema, un cinquattottenne di Cologno. Ma il chiarimento è degenerato in colluttazione.

A un certo punto l’automobilista di Cologno è salito sulla sua macchina e il commerciante, nel tentativo di bloccarlo, si è aggrappato allo specchietto laterale. Una mossa che non ha sortito gli effetti sperati: la vettura è partita trascinandolo per una decina di metri.

L’uomo è caduto battendo il capo sull’asfalto. Sul posto è giunta un ambulanza del 118: il ferito è stato portato all’ospedale di Treviglio e quindi trasferito ai Riuniti di Bergamo, dove è ricoverato in coma terapeutico per un grosso ematoma al cervello. Grazie alle testimonianze raccolte, i carabinieri di Treviglio hanno rintracciato nella sua abitazione l’automobilista che si era allontanato: è stato denunciato per lesioni gravissime.

(04/06/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags